Tempi duri

Non ho certamente smesso di suonare, né di cercare e leggere, ma finché la mia attività professionale non avrà ripreso la forma che ha perduto, temo non mi resti abbastanza energia da spendere per scrivere di liuti.

A presto, speriamo 🙂

4 pensieri riguardo “Tempi duri”

  1. Forza Luca! e in bocca al lupo per tutto…
    a presto con nuovi bellissimi articoli!
    un caro saluto
    Franz

  2. Ciao Luca,
    spero di sentirti prossimamente un po’ più libero. Le tue osservazioni sul nostro mondo musicale/strumentale sono sempre interessantissime.
    A presto
    Francesco

  3. Ciao Luca,
    come vedi i fedeli del blog passano comunque. 😉
    Noi aspettiamo nuovi interessanti articoli.
    Del resto, lo sì sa’! L’attendere fiduciosi è già di per sè una preziosa virtù…
    A presto
    Dario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *