Accords nouveaux

Gaultier_L81Durante il periodo che oggi noi consideriamo di transizione tra l’accordatura derivata dal liuto rinascimentale e l’approdo semi-definitivo all’accordatura per terze, caratteristica del liuto barocco, si posizionano un numero significativo di nuove accordature, in particolare in uso presso i liutisti francesi del XVII secolo.

François-Pierre Goy e Andreas Schlegel hanno pubblicato un interessantissimo sito, significativamente battezzato Accords nouveaux, interamente dedicato al complesso tema delle nuove accordature.
Il sito stesso e tutte le informazioni sono al momento disponibili unicamente in Tedesco, ma il sito annuncia che la traduzione in Francese e in Inglese del sito sarà pubblicata molto presto.

Il testo completo in Francese della tesi di François-Pierre Goy, Les sources manuscrites de la musique pour luth sur les “ACCORDS NOUVEAUX” (vers 1624–vers 1710): catalogue commenté può essere scaricato in un unico file in formato PDF da qui, come indicato in questa pagina.

Vi invito a dare un’occhiata al sito, anche se non avete necessariamente la massima dimestichezza con lingua di Goethe, perché l’elenco delle fonti manoscritte e a stampa mi sembra un riferimento di fondamentale interesse per musicisti e studiosi.
La banca dati contiene al momento i riferimenti a circa 2000 brani che richiedono una nuova accordatura.

Comme d’habitude molti ringraziamenti a François-Pierre Goy e Andreas Schlegel per aver messo a disposizione dell’intera comunità il proprio lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *