John Sturt – Prelude e Allmayne

Dario Pivato, editore delle opere di Anthony Holborne di cui ho parlato qui, mi ha messo amicalmente a disposizione la trascrizione di due brani di John Sturt, dal ms. 38539 presso la British Library di Londra. Il manoscritto in questione è più spesso citato come M. L. Lute Book ed è attualmente datato attorno al 1610.
Ho aggiunto un link al capitolo della bellissima tesi di Julia Craig-McFeely, English Lute Manuscripts and Scribes 1530-1630, in cui tratta dell’ M. L. Lute Book per tutti coloro che volessero saperne qualcosina in più 😉

I due brani, A Prelude e Allmayne sono decisamente interessanti e suonano benissimo su un liuto a 7 cori.

Ringrazio ancora di cuore Dario per la cortesia nel mettere a disposizione la trascrizione per il mio blog!

Un commento su “John Sturt – Prelude e Allmayne”

  1. Ottimo! Ti ringrazio, ho scaricato entrabi i pdf, mi aspettavo la parte con intavolatura ed invece ho trovato anche la trascrizione, non si può chiedere di piu, grazie ancora!
    M.G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *